Storia2 - Pungitopo

Pungitopo
Vai ai contenuti
STORIA
G. D'ANNA
Sessant’anni di editoria da Messina a Firenze
A cura di Sergio Palumbo

Catalogo della mostra bibliografica organizzata dal Gabinetto di Lettura di Messina; è ricco dei documenti, delle testimonianze e delle schede della produzione culturale che hanno reso illustre la Casa editrice messinese.

formato 21,5 x 22,5 - pp. 120, € 15,50
Giuseppe Sicari
LA KIPPA' DI ESCULAPIO

Fra il '300 e il '400 sono attivi in Sicilia numerosi medici ebrei, uomini e donne. Di molti conosciamo anche le generalità e le città dove esercitavano. Il libro ne dà l'elenco completo. Spiccano, fra tutti, i nomi di due "dottoresse": Bella di Mineo e Virdimura di Catania.
Ma dove e come si formavano questi medici? Quali erano le loro capacità professionali? Il libro cerca di rispondere a questi ed altri quesiti, partendo dalla recente scoperta - fra i manoscritti di una biblioteca tedesca - della copia (realizzata a Licata nel 1484) di un famoso manuale medico medioevale.

Giuseppe Sicari (Capo d’Orlando, 1933) è giornalista ed autore di saggi e opere di narrativa. È stato caporedattore del TG 1 e docente all'Università della Tuscia, ha pubblicato Gelsomina di Sicilia (2006) e Il Santo marrano (Pungitopo, 2010).

formato 12 x 17 - pp. 112, € 10,00
acquista eBook a € 3,42
BARCELLONA POZZO DI GOTTO
Inchiesta sulle condizioni sociali ed economiche 1875-1876

«Povero e sventurato quel popolo che non conosce nessuna gloria patria, nessuna elementare storia degli avi, a cui chiedere ispirazione di scienza e di valore, esso è condannato a cullarsi spensieratamente nella corruzione, nell'ignavia e nell'ignoranza! Se ogni città scrivesse i suoi avvenimenti memorabili, se conoscesse gli uomini [...], se studiasse i monumenti [...], se avesse insomma la sua storia particolare, allora si comprenderebbe pienamente la storia regionale, nazionale, generale e universale». [...] Lo scenario è quello di un grande borgo della provincia siciliana con gli atavici problemi della povertà, delle carenze della viabilità, dell'economia repressa. Le comparse sono gli abitanti del luogo con i loro bisogni: gli artigiani, i negozianti, gli agricoltori, le autorità che reclamano provvedimenti, la gente che non sa come sbarcare il lunario. Era la situazione di tanti altri paesi di tutte le province italiane in generale e di quelle siciliane in particolare di quel periodo storico. [...]

formato 17 x 24 - pp. 88, € 10,00
Giuseppe Alibrandi
IL VOLO DELL'AIRONE
e il canto del tenore

Il “piccolo corridore” ciclista Carmelo Manfrè, abbagliato dalla bellezza della velocità sulle due ruote, si giocò la scommessa della sua vita: diventare corridore ciclista e costruttore di bici. Da Patti (segnata dal culto della modernolatria, vissuta tra corse, salotti e allegra brigata di poeti paroliberi), con la sua bici da corsa sfidò i campioni dell’epoca: copertone sulle spalle, capelli lunghi spazzolati all’indietro, occhialoni sulla fronte. Modello di ciclista futurista, coraggioso, audace e ribelle, votato al sacrificio e all’avventura. «Volare come un uccello: ecco il sogno!». Lasciata la bicicletta dopo le affermazioni giovanili, Carmelo continuerà a scommettere sul movimento ciclistico pattese, sull’airone Coppi contro i bartaliani dell’epoca, fino a portare a Patti il Giro d’Italia del ’54. A Carmelo la sorte riserverà, infine, il canto libero del tenore, con la sua band e nelle chiese della città.

Giuseppe Alibrandi, nato a San Giorgio di Gioiosa Marea, è autore di saggi sulle tradizioni e i movimenti popolari siciliani. Biografo dell’anarchico Nino Pino Balotta, di cui ha pubblicato con la Pungitopo Nino Pino: L’uomo e il suo tempo (1982); con la stessa editrice ha pubblicato Lotte popolari nel messinese (1981), L’ombra di Monsignore e La testa del dragone, romanzo (1986). Per la Provincia regionale di Messina, tra le altre collaborazioni, ha curato e scritto Archeologia delle tonnare messinesi (1997); Le “utili imprese” dei D’Amico Cumbo Borgia su “Milazzo Nostra” (2008). Il libertario dei Nebrodi (2011). Blogger, pubblica su “Ventennio europeo” e “Francigena” in ScuolaER.

formato 12 x 17 - pp. 160, € 10,00
Giuseppe Alibrandi
IL LIBERTARIO DEI NEBRODI

La ricostruzione storica di un gruppo anarchico siciliano composto da Antonino Puglisi, Francesco Martino e Leo Giancola, nati a Librizzi, nei Nebrodi, compagni d’infanzia e di fede politica. Tutti e tre soldati della Grande Guerra, di ritorno dal fronte, abbracciarono l’anarchismo e nel 1920 si mobilitarono contro il fascismo. Leo Giancola nel 1921 emigrò a New York, dove fece parte della redazione de “l’Adunata dei refrattari”, e dove conobbe Armando Borghi. Nino Puglisi, perseguitato dal fascismo, fu mandato al confino e morì all’ospedale psichiatrico Mandalari di Messina. Appresa la sua morte, Giancola ricordò il compagno d’infanzia e di fede ne “l’Adunata dei refrattari” del marzo 1945. Insieme alla loro storia viene raccontata quella del fuoriuscitismo anarchico e degli anarchici siciliani.


formato 17 x 24 - pp. 160, € 15,00
acquista eBook a € 4,27
Giovanni Crisostomo Sciacca
IL GOLFO DI PATTI
nei viaggiatori dal XVI al XX secolo

(...)La capacità di approfondimento e di analisi delle fonti, con una meritoria iniziativa documentaria, che avvicina immediatamente il lettore alle fonti, che hanno a loro volta attratto e motivato Giovanni C. Sciacca, costituisce il pregio maggiore dell'opera. Giovanni Sciacca, noto e stimato giurista romano di origini siciliane, ha coniugato il suo amore per la ricerca bibliografica, all'irresistibile curiosità per la scoperta, vorrei dire, archivistica, avendo riportato alla luce e, talora, messo in evidenza per la prima volta nella tradizione (e traduzione) culturale e letteraria del nostro Paese, alcuni reperti e alcuni testi, che sono gelosamente conservati in luoghi sacri della cultura e della storia europei, da Copenaghen a Varsavia, a Londra. (...) Questo libro può - e forse vuole, nell'ambizione inespressa dell'Autore - essere un invito e un'attestazione documentale: la Sicilia, le sue Città, la sua campagna, i suoi monumenti, tutti, la sua incantevole natura, sono, possono, debbono essere ancor oggi méta di visite di italiani e stranieri, intellettuali e incolti, ricchi e poveri, accomunati dal desiderio di conoscere, attraverso le sue vestigia e le sue fantastiche bellezze naturali, la centralità di una regione, una regione d'Europa, una regione del mondo, la quale, davvero, ha fatto nei secoli, e anche nei millenni, la storia dell'umanità.(...)
(dalla presentazione di Giovanni Puglisi)

formato 17 x 24 - pp. 386, € 35,00
G. Lindenkhol of Kassel
LA SCUOLA IN SICILIA (1850-1860)
Traduzione e introduzione di Tindaro Gatani

Viaggio nel mondo socio-scolastico del primo Ottocento; le condizioni della Scuola. L'Autore, pastore protestante che visse personalmente la realtà sociale di cui in maniera impareggiabile testimonia, ci fornisce non soltanto un documento scientifico, ma pure considerazioni critiche ancora attuali.

formato 15,5 x 21 - pp. 120, € 9,50
Nicola Fazio
TERRA DI S. ANGELO

Storia, leggende, personaggi, monumenti ed un’appendice documentaria su Sant’Angelo di Brolo, culturalmente importante e ricco centro dei Nebrodi.

formato 17 x 24 - pp. 144, € 15,00
Angela Salmeri
SAN GIORGIO

Da una ricerca sul territorio, uno studio approfondito e documentato sulla storia di San Giorgio e della sua tonnara, con la sua struttura, l'organizzazione del lavoro, le modalità di pesca, e condotto con l'ausilio di esperti e profondi conoscitori del lavoro della tonnara intervistati sul campo. L'indagine, però, non si è fermata alla tonnara e ai mestieri di mare, ma si è estesa anche al recupero di usi, costumi, tradizioni religiose, popolari, modi di vivere e altre attività lavorative che hanno animato questo borgo marinaro, raccolti dalla viva voce di coloro che sono gli ultimi custodi della cultura popolare del paese, che rischia di perdersi con loro, come è già avvenuto con la tonnara, attività primaria dell'economia del paese fino al 1963, barbaramente demolita e abbandonata all'incuria distruttiva degli uomini e del tempo. E proprio tali ricordi si son voluti affidare a questo libro, affinché non vada dispersa la memoria storica delle origini, perché un popolo senza storia è come un albero senza radici.

formato 17 x 24 - pp. 152, € 15,00
Leopoldo Zagami
LE ISOLE EOLIE
TRA LEGGENDA E STORIA

Un’approfondita e completa trattazione storica delle Isole Eolie dalle origini alla fine del Regno delle due Sicilie, arricchita di documentazioni iconografiche e da un’appendice sulle monete di Lipari.

formato 17 x 24 - pp. 356, € 30,00
Filippo Irato
PATTI NELLA STORIA

Il volume raccoglie tutta la storia di questa importante città tirrenica siciliana, dalle origini fino ad oltre la metà del ‘900. Dettato da un alto intendimento civile ma scritto con assoluto rigore storico, costituisce a tutt’oggi il più completo compendio per una conoscenza della storia pattese.

formato 17 x 24 - pp. 238, € 20,00
Nunziato Pietro Mancuso
LA CAMPANA DEL VENTO
Storie della mia Ficarra

La storia di Ficarra nella metà del secolo scorso, attraverso le storie che dall’aneddotica sanno trarre non soltanto gli aspetti sociali peculiari di una comunità, ma che tracciano con rigore scientifico un quadro significativo della realtà ficarrese di oggi.

formato 12 x 17 - pp. 120, € 8,00
Giuseppe Alibrandi
LOTTE POPOLARI NEL MESSINESE
Storia del Partito Comunista attraverso documenti
d'archivio e testimonianze: 1919-1931
Introduzione di Enzo Miséfari

Opera eccezionale per l'uso esclusivo delle preziose fonti riservate di archivio e tratte dai giornali dell'epoca. In questo senso, il testo fornisce un quadro asciutto della realtà del proletariato messinese prima e dopo l'avvento del fascismo.

formato 17 x 24 - pp. 106, € 10,50
Angelo Sofia
NOVARA DI SICILIA NEL RISORGIMENTO ITALIANO
I martiri di Fantina

Novara di Sicilia nel Risorgimento Italiano ed I martiri di Fantina del 3 settembre 1862: due saggi che, attraverso una ricostruzione appassionata e minuziosa, per i molti documenti inediti raccolti nel volume, rivelano lotte e figure sconosciute del Risorgimento in Sicilia, con significati che trascendono i confini dell'Isola. La ricostruzione storica è fitta di particolari ed offre un quadro politico di alto valore spirituale ed umano.

Angelo Sofia è stato combattente nella Seconda Guerra Mondiale. Si è poi laureato in Lettere ed in Giurisprudenza, dedicandosi all'insegnamento. Appassionato cultore e diligente ricercatore di Storia, nei suoi studi risorgimentali va alla riscoperta di figure dimenticate.

formato 17 x 24 - pp. 160, € 12,00
SEGUICI SU
® Pungitopo editrice è un marchio registrato. Tutti i diritti riservati

Fondata nel 1977 con interessi prevalentemente indirizzati a rilevare il mondo delle tradizioni e delle letterature popolari e delle microstorie locali, la Pungitopo editrice nell'ultimo triennio ha rivolto la sua attenzione alla cultura nazionale e straniera, individuando particolari settori d'intervento e metodologia di ricerca. Le principali collane si pongono come punto di riferimento nei settori della produzione narrativa, teatrale e saggistica, tanto isolana quanto italiana ed europea. Con importanti riproposte di autori e tematiche del passato, sono presenti nel suo catalogo nomi nuovi ma assai significativi della cultura contemporanea.

CONTATTI
Pungitopo Editrice / Via Cicero, 137
98063 Gioiosa Marea (Messina)

+00 0941 330017
Created by Gi Buzz'
Torna ai contenuti